Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
The Beginning
#31
Allora:
un componente passivo come un altoparlante non eroga potenza ma la dissipa, perciò guardando semplicemente quel dato hai un limite inferiore ma non uno superiore.

La batteria secondaria va in parallelo a quella principale tramite adeguato cavo e fusibile.
Il condensatore è solo una "pezza": è un componente passivo e non genera energia ma si limita a prenderla e rilasciarla.

Per il sub del tuo amico direi che non cambia nulla... però già che ha tolto i sedili conviene sfruttare quello spazio e portare il sub più vicino.

Per l'avatar non ne ho idea Wink
Annuncio a tutti i membri:
se sei di Bologna e hai spazio per lavorare (garage, giardino, ecc.) contattami:
io potrei terminare finalmente il mio impianto, e in cambio aiutarti per il tuo Big Grin
Rispondi

#32
(15-06-2015, 04:44 )Ludovico Cazzola Ha scritto: Ps grazie mille per la cordialità e la puntualità delle rispostr ma qualcuno sa spiegarmi l'oscuro motivo del perchè quando provo a mettere un immagine come avatar il collegamento sul forum "quello dove si preme per inserire la foto in alto a destra" mi apre solo una pagina di errore? Stessa cosa vale quando vado per inserire le informazioni personali o la firma..

quei link in alto a destra non vanno, vai sul profilo cliccando su UserCP per fare le modifiche Smile
CAR - W.I.P.
Pioneer DEH-80PRS
A/D/S/ PQ10 > TB W3-315E
Phoenix Gold Xenon X200.4 > Visaton AL200 - Boston G5 10"

HOME - W.I.P.
Scarlett 2i4 > VdH D-102 mkIII > PQ20 > Audio Nirvana Super 12 + Eminence Beta 15
Rispondi

#33
TreLuppoli tu intendi dire che quindi se montassi un kit 2 vie da 200w rms e l'ampli mi eroga 100rms non è un problema? Non rischio di friggerlo come ho sentito dire giusto? Comunque guardando un po ho trovato molti kit 2 vie con crossover che vengono venduti per un centinaio di € e sembrano abbastanza buoni.. Voglio dire per quello che devo fare ora come ora li ho trovati con un range di un centinaio di w rms e sarebbero l'ideale..

MRV-F450 canali frontali in bridge circa 100w rms a canale e canale dedicato per il sub circa 170w rms.. Un totale di toh a farla buona 350w rms..
Puó uscirne un impianto apprezzabile per iniziare? È pur sempre il mio primo impianto ecco Smile ovvio che tutto è migliorabile e pian piano tutto verrà migliorato!!

Per l'avatar faccio domani allora quando riusciró ad andare oltre il gprs visto che qui prendo solo quello!! Sad
Too weird to live too rare to die..
Rispondi

#34
Li friggi solo se gli mandi un segnale troppo distorto.
I kit entry-level buoni si contano sulle dita di una mano... morel tempo, coral monza e monacor crb165 (fuori produzione).
Ultima cosa: la potenza è solo un dato indicativo, uno dei tanti e nemmeno il più importante.
Annuncio a tutti i membri:
se sei di Bologna e hai spazio per lavorare (garage, giardino, ecc.) contattami:
io potrei terminare finalmente il mio impianto, e in cambio aiutarti per il tuo Big Grin
Rispondi

#35
Ah lo sai che sono ancora un bimbetto su queste cose.. È come quando al bar dicono eh ma la mia fa 150cv si beh ma la mia macchina ne ha 20 in più.. E tutti i seguaci del tamarro figa allora lui va mooolto di più con 20cv in più Big Grin
Parlando da profano gli rms sono come i cavalli per me xD
I kit da te citati vengono forniti con il loro crox passivo? Sarei orientato verso uno di quei kit a questo punto visto che tu li confermi come ottimi entry level..!
Too weird to live too rare to die..
Rispondi

#36
Il segnale distorto in cosa consiste?
Guarda TreLuppoli nella ricerca che ho fatto per i vari kit io guardavo rms, valore dB e range.. Ovviamente sempre con il crox fornito assieme al kit..
Mi sembrava interessante questo kit:

Clarion SRP1723s circa 150€ un centinaio di watt rms 90dB e un range da 25a50000 Hz..
Tralasciando il fatto che non avendo ancora acquistato l'auto è tutto campato in aria ma credo che i 165mm siano quelli maggiormente diffusi nelle auto e quindi è una pura ricerca indicativa.. Comunque se mi dici che i tempo e i monza sono quello che cerco e vanno bene per quello che desidero fare punto su quelli!!
Too weird to live too rare to die..
Rispondi

#37
Lol 25-50kHz! L'hanno sparata grossa questa volta Big Grin
I kit che ti ho detto sono quelli più consigliati, insomma pare proprio che valgano quello che costano. Il morel è più sq-oriented mentre gli altri due sono più "cattivi" e adatti alla EDM.
Il 165 è la scelta più comoda perché probabilmente non c'è bisogno di modificare la portiera.
Al di là dei dati (spesso gonfiati) l'unico modo per sapere come suona qualcosa è sentirlo o sentire chi lo possiede, stessa cosa per gli ampli.
Il segnale distorto è quando cerchi di tirare troppa potenza dall'ampli e questo va in saturazione, alle casse arriva un'onda tagliata e la bobina può bruciarsi anche se supporta il triplo della potenza.
Ma direi che te ne accorgi a orecchio.
Annuncio a tutti i membri:
se sei di Bologna e hai spazio per lavorare (garage, giardino, ecc.) contattami:
io potrei terminare finalmente il mio impianto, e in cambio aiutarti per il tuo Big Grin
Rispondi

#38
Bene perfetto tutto chiaro.. Ora ho una direzione da seguire.. Ascolta ho visto un kit morel venduto a 3700€ e i woofer avevano il cono di alluminio è possibile? Quello che volevo sapere è se già valutando il cono si puó intuire se è meglio un AP rispetto ad un altro.. Mi spiego meglio: gli originali delle auto sono fatti con la carta mentre quel kit da 3700€ ha il cono in alluminio.. Esiste un materiale che prevale sugli altri, carta trattata o altro ancora come macrom che utilizza materiali plastici leggeri per i coni dei kit 2 vie che ho trovato su internet?
Too weird to live too rare to die..
Rispondi

#39
Prova a cercare Focal Utopia Ultima allora ahahahha in america si vende a 25000$ ahahahahah ci sono pezzi che costano di più ovvio, ma non vuol dire che se prendi un cinese a quel fatto con i materiali simili, funzionerà benissimo xD è il totale delle variabili che influenza il prezzo, qualita,materiali, proporzioni, prove effettuate Wink naturalmente un pezzo più costoso, è controllato singolarmente dalla fabbrica , naturale visto il prezzo che ti costa... comunque non ci pensare troppo per ora, sei ancora all'inizio, e conta che non è che con quel amplificatore monti i focal utopia o morel supremo o altre serie top di ap, e suonerà in modo stupendo, no, il tuo ampli è comunque di qualità un pó inferiore "probabilmente", in quanto sarà comunque cinese o simili, io ho alpine 3539 (amore a prima vista!!!), ha 20 anni, fabbricato in giappone e controllato e restaurato da max,ce ne sono altri, che pian piano proverò! cosi si acquista l'esperienza Smile la teoria è una cosa, la pratica può essere completamente diversa Smile orientati sui kit provati da noi e nn comprare mai le cinesate a caso xD
Rispondi

#40
Esatto, il materiale in sè vuol dire poco, dipende dalle scelte del progettista che dipendono da un numero enorme di fattori.
Chiaramente a parità di prezzo io andrei subito su un cono in carta perché il suo costo di lavorazione è più basso e quindi mi aspetto una qualità complessiva del prodotto più alta.
La plastica invece non mi convince...
Annuncio a tutti i membri:
se sei di Bologna e hai spazio per lavorare (garage, giardino, ecc.) contattami:
io potrei terminare finalmente il mio impianto, e in cambio aiutarti per il tuo Big Grin
Rispondi



Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione:
1 Ospite(i)

Powered by MyBB, © 2002-2024 iAndrew & Melroy van den Berg.