Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Amplificatore auna, come può essere ?
#1
Ciao a tutti,

Scrivo qui per "risolvere" un mistero che mi sta lasciando piuttosto perplesso.
Vi spiego brevemente, a breve mi deve arrivare la mia nuova macchina, attualmente ho installato nella mia un kit audio JBL + Ampli Sony XMN1004 + Sub Alpine.
Tutto suona meravigliosamente e senza problemi, tant'è che ho deciso di "trasferire" Ampli e Sub nella mia nuova macchina che dovrà arrivare, ricomprando le stesse casse.
Per non rimanere senza impianto, temporaneamente ho reinstallato il mio primissimo amplificatore, un Auna AMP-CH02 che avevo in cantina.
Sicuramente è meno potente del Sony, però vedo che le casse JBL le spinge davvero bene, tant'è che addirittura mentre guido sento la potenza dell'aria delle casse nelle gambe !


Il mio dubbio nasce da questo articolo: https://www.amp-performance.de/1433-Auna-AMP-CH-02.html, dove è stato testato l'ampli in questione, con risultato di effettiva potenza di 34Watt, quindi anche meno di una buona sorgente.
Vi assicuro che non riesco a tenerlo oltre a metà del gain, perchè il volume è veramente assordante, poi credo che inizierebbe la distorsione.
Ho solo notato che inizia a fare un pò fatica quando gli aggiungo molti bassi (inizia un pò di distorsione), ma per essere un ampli che uso in attesa di cambiare auto (e impianto, di conseguenza) non mi dispiace.

Il kit JBL che gli sto facendo pilotare è il JBL Car GTO 609C.

Tutto questo papiro perchè mi chiedo se veramente alle casse JBL basta così poco per farle andare così e fare tremare lo specchietto anche senza sub !

Secondo voi veramente questo oggetto ha solo 34 Watt RMS ?

Grazie mille e buona serata a tutti !
Rispondi

#2
Gli auna senza offesa ma sono oggetti pericolosi nel vero senso della parola, dentro è vuoto ha si è no un paio di condensatori, una resistenza e una bobina, vuoi che ti manda più di 50 watt? Big Grin

A me pensa che lo specchietto mi vibrava con le casse e l’autoradio di serie Big Grin

Visto che hai dubbi perché non prendi il multimetro e misuri la potenza effettiva?
STEG K2 03

JL AUDIO 13w7

GROUND ZERO GZTA 2.250 mk2

Hertz MPK 165 3 ohm
Rispondi

#3
(11-02-2018, 08:23 )~Daniele~ Ha scritto: Gli auna senza offesa ma sono oggetti pericolosi nel vero senso della parola, dentro è vuoto ha si è no un paio di condensatori, una resistenza e una bobina, vuoi che ti manda più di 50 watt? Big Grin

A me pensa che lo specchietto mi vibrava con le casse e l’autoradio di serie Big Grin

Visto che hai dubbi perché non prendi il multimetro e misuri la potenza effettiva?

Mi spiegheresti nel dettaglio come ? Il multimetro ce l'ho Smile

Grazie !
Rispondi

#4
Io conosco un metodo approssimativo per misurare i watt musicali, nulla di preciso ma ti da l’idea di quanto puo erogare

Prendi il multimetro misuri corrente e tensione in uscita...

Moltiplichi tensione x corrente x rendimento ( un ampli buono ha il 60/70% il resto si trasforma in calore)

Ad esempio se si prende 80 ampere a 12 volt ti viene 80 x 12= 960 watt 
960 x 0,60= 576 watt
STEG K2 03

JL AUDIO 13w7

GROUND ZERO GZTA 2.250 mk2

Hertz MPK 165 3 ohm
Rispondi

#5
Ma per favore Huh
Rispondi

#6
torno sull'argomento con una riflessione ricollegandomi proprio alle sensazioni sonore percepito dall'amico del forum Emiliano che ha notato e ben descritto evidenti differenze di punch tra un ampli sony e l'auna in uso, personalmente non mi meraviglio che una elettronica blasonata e costosa mostri il fianco ad una più poverella, non si spiegherebbero 70 anni di autocostruzione, conosco molto bene l'integrato tda 7577 prodotto da STI electronics equipaggiato nell'auna e posso garantire che oltre ad erogare i 24 watt RMS per canale indistorti, alimentato con 11/13,5 volt li eroga con una qualità sorprendete ed è capace di erogare in btl potenze di molto superiori, sempre con bassissimo valore di distorsione senza battere ciglio, viene utilizzato in parecchi amplificatori per strumenti musicali, diffusori attivi sempre per uso pro ed è possibile utilizzarne più elementi in batteria per ottenere potenze anche ragguardevoli, 150/200 watt RMS...ma non solo, dalle chiarissime foto, si vede che il circuito preamplificatore fa uso di una coppia di mc4558, doppi operazionali a bassimo rumore ed alta efficienza, quindi un altro punto a favore di un buon suono, ciò che mi lascia perplesso sono quel gruppo di resistenze da 2,2 ohm e i condensatori da 100mila picofarad posti sulle uscite, sicuramente, come si dice tra gli addetti è una barriera paracula, a compensare un po le connessioni bislacche che si faranno nelle varie installazioni, poi che scrivono sul case 1400 watt, vorrei capire dove e come li hanno misurati....e vorrei anche capire come il nostro caro Daniele riesca a misurare tensione e corrente dall'uscita di un amplificatore con un semplice multimetro oppure avvalendosi della legge di ohm per il calcolo dei watt che di per se è giusto solo per un dato puramente indicativo...meditate forumisti che Davide ogni tanto stende Golia, ciao
Rispondi

#7
Che ti devo dire... sarò scemo io che prendo amplificatori da 60 w rms a 400€ allora...

È scemo anche Georg simon ohm, non a caso il mio ground zero dichiarati 165 watt a 2 ohm, misurati in questo modo ne sono 135...


È scemo anche chi ha misurato la potenza dello zapco ST5X, dichiarati 350 rms, ne sono 230...
STEG K2 03

JL AUDIO 13w7

GROUND ZERO GZTA 2.250 mk2

Hertz MPK 165 3 ohm
Rispondi

#8
(11-02-2018, 22:25 )giulio63 Ha scritto: torno sull'argomento con una riflessione ricollegandomi proprio alle sensazioni sonore percepito dall'amico del forum Emiliano che ha notato e ben descritto evidenti differenze di punch tra un ampli sony e l'auna in uso, personalmente non mi meraviglio che una elettronica blasonata e costosa mostri il fianco ad una più poverella, non si spiegherebbero 70 anni di autocostruzione, conosco molto bene l'integrato tda 7577 prodotto da STI electronics equipaggiato nell'auna e posso garantire che oltre ad erogare i 24 watt RMS per canale indistorti, alimentato con 11/13,5 volt li eroga con una qualità sorprendete ed è capace di erogare in btl potenze di molto superiori, sempre con bassissimo valore di distorsione senza battere ciglio, viene utilizzato in parecchi amplificatori per strumenti musicali, diffusori attivi sempre per uso pro ed è possibile utilizzarne più elementi in batteria per ottenere potenze anche ragguardevoli, 150/200 watt RMS...ma non solo, dalle chiarissime foto, si vede che il circuito preamplificatore fa uso di una coppia di mc4558, doppi operazionali a bassimo rumore ed alta efficienza, quindi un altro punto a favore di un buon suono, ciò che mi lascia perplesso sono quel gruppo di resistenze da 2,2 ohm e i condensatori da 100mila picofarad posti sulle uscite, sicuramente, come si dice tra gli addetti è una barriera paracula, a compensare un po le connessioni bislacche che si faranno nelle varie installazioni, poi che scrivono sul case 1400 watt, vorrei capire dove e come li hanno misurati....e vorrei anche capire come il nostro caro Daniele riesca a misurare tensione e corrente dall'uscita di un amplificatore con un semplice multimetro oppure avvalendosi della legge di ohm per il calcolo dei watt che di per se è giusto solo per un dato puramente indicativo...meditate forumisti che Davide ogni tanto stende Golia, ciao

Ti ringrazio per la spiegazione molto accurata Smile
Alllora, mi sembra che il fatto di scrivere sul case valori altissimi di Watt sia ormai una moda, anche nel Sony ad esempio c'è scritto 1000Watt.
Tuttavia l'Auna è dichiarato "1400 max. - equivalenti a 190W RMS" sul loro sito, che gioco possono avere fatto per dare un valore del genere ?
Non è neanche specificato il wattaggio in base all'impedenza.
L'azienda fornitrice (electronic-star, se posso farne il nome) che mette il marchio "Auna" a questi prodotti, è molto conosciuta da 10 anni e passa, in Germania addirittura hanno un negozio fisico a Berlino.
Ora, in tutto questo tempo che vendono, come fanno a farla franca continuando a scrivere certi valori ?
Rispondi

#9
(11-02-2018, 10:01 )~Daniele~ Ha scritto: Io conosco un metodo approssimativo per misurare i watt musicali, nulla di preciso ma ti da l’idea di quanto puo erogare

Prendi il multimetro misuri corrente e tensione in uscita...

Moltiplichi tensione x corrente x rendimento ( un ampli buono ha il 60/70% il resto si trasforma in calore)

è errato dire un amply buono ha il 60/70%!

I classe A che hanno un rendimento di max il 25% allora è scarso??

In base alla classe di funzionamento ha un determinato rendimento!  Wink
Le principali sono:

-Classe A = rendimento teorico max del 25%

-Classe B- AB = rendimento teorico da 50% a 78.5%

-Classe D = rendimento teorico del 100%, che nella pratica si riduce al 94%

Poi ci sono anche le classi C - S - E - G - H - T - Z ...

Quando sentiamo parlare di polarizzazione, per esempio quell'amply(classe AB) "è polarizzato verso la classe A",
significa che quell'amply si "avvicina o scende" fino al 50% di rendimento,
invece un amply più "spinto" si avvicina al 78.5%...
Ma non significa che sia migliore uno o l'altro, è tutto il progetto che conta, e cosa uno ci deve fare! Wink
Dario : sicily

Home
NAD C 538
Teac UD 301
Abola Envidia Classe A20
Dali Spektor 2
Rispondi

#10
Grazie Dario che riesci sempre a chiarire tutto... comunque si è vero ogni classe ha un rendimento suo, io l’esempio l’ho fatto in base alla legge di ohm! 

Non si può dire che la formula è sbagliata, certo non sarà preciso al 100%, ma in base a quella ti fai un idea.

Se mi vendono un ampli dichiarato 3000 watt, e poi faccio questo calcolo e magari ne escono fuori 600, posso dire che  quel finale ha una potenza inferiore a 1500 watt! 

Poi magari saranno 700, 1000, 500... però l’idea di quanto può erogare cel’ho, poi è chiaro che se non hai gli strumenti adatto non puoi essere preciso Big Grin
STEG K2 03

JL AUDIO 13w7

GROUND ZERO GZTA 2.250 mk2

Hertz MPK 165 3 ohm
Rispondi



Discussioni simili
Discussione Autore Risposte Letto Ultimo messaggio
  Problema REMOTE amplificatore auto Francesco2332 4 6 04-12-2022, 03:24
Ultimo messaggio: Francesco2332
  Amplificatore per "casino" Miki97 4 522 03-12-2022, 11:07
Ultimo messaggio: megane
  Amplificatore in protezione permanente! Atrox 45 20.430 17-11-2022, 03:45
Ultimo messaggio: chocolet1
  Amplificatore bruciato...perchè ? thebestluis 47 23.116 15-11-2022, 01:40
Ultimo messaggio: chocolet1
  Amplificatore Hifonics protezione problema MarioHertz93 45 23.455 12-11-2022, 00:55
Ultimo messaggio: chocolet1

Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione:
1 Ospite(i)

Powered by MyBB, © 2002-2023 iAndrew & Melroy van den Berg.