Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
anteriori & posteriori: quali con 250euro?
#11
ok.

Magari dietro metterò delle coassiali di fascia media-bassa.

Ma volendo, almeno per curiosità, vedere un amplificatore adatto a questo tipo di casse e con predisposizione ad attaccarci un piccolo subwoofer (quelli a forma di cilindro es. link) in base a quale parametri devo sceglierlo?

Prendiamo ad esempio http://www.ebay.it/itm/CORAL-MK-165-AMPL..._Subwoofer&hash=item19ba6a1cc2#ht_4742wt_1037

perchè questo non è buono?

Rispondi

#12
(09-02-2012, 10:15 )andrea86 Ha scritto: ok.

Magari dietro metterò delle coassiali di fascia media-bassa.

Ma volendo, almeno per curiosità, vedere un amplificatore adatto a questo tipo di casse e con predisposizione ad attaccarci un piccolo subwoofer (quelli a forma di cilindro es. link) in base a quale parametri devo sceglierlo?

Prendiamo ad esempio http://www.ebay.it/itm/CORAL-MK-165-AMPL..._Subwoofer&hash=item19ba6a1cc2#ht_4742wt_1037

perchè questo non è buono?

lascia perdere ebay e i suoi amplificatori Big Grin watt come noccioline Big Grin

Guarda un po' gli old school tipo orion gx-sx 2150 audio art 100.2 - 200.2 precision power pc 2400 - 2600 - a300.2 - a400.2 audison ecc
Pioneer p88rs;
HT25+HV165L: Orion GX 2150;
MONACOR SP-15A/402PA: Rockford Fosgate BD 15001.

[Immagine: rf-logo3.jpg]

[Immagine: 2dh8rnm.jpg]
Rispondi

#13
Immagginavo che quel tipo di amplificatore non fosse buono.

Però siccome sono un totale inetto in queste tematiche sono un papabile pollo a cui gli potrebbero rifilare una fregatura.

Quindi essendo che non ne capisco di amplificatori / ohm / canali / finale / rms / nominale volevo chiedervi come orientarmi e come giudicare.

Per come sto capendo mi servirebbe un amplificatore a tre canali. In particolare due sono per alimentare l'anteriore e uno per un piccolissimo subwoofer (quelli rimuovibili di forma cilindrica fissati con cinghie elastiche). Giusto?




Rispondi

#14
Scusa non avevo capito che volevi amplificare il tutto con un unico ampli.

Anche un 4 canali a questo punto potresti prendere in considerazione.
Dai un'occhiata nel nostro mercatino che ci sono un sacco di finali interessanti.

Sub messi in casse cilindriche non mi convincono proprio; come mai questa decisione? Anche con una piccola somma riesci a costruirti una sezione sub soddisfacente.

Quanto hai a disposizione per la sezione sub?

Pioneer p88rs;
HT25+HV165L: Orion GX 2150;
MONACOR SP-15A/402PA: Rockford Fosgate BD 15001.

[Immagine: rf-logo3.jpg]

[Immagine: 2dh8rnm.jpg]
Rispondi

#15
Momentaneamente vorrei acquistare un amplificatore usato ed il subwoofer è un acquisto che vorrei fare in un secondo momento.

Tuttavia siccome per l'anteriore acquisterò il kit monza della coral mk 165 mi chiedevo quale fosse l'amplificatore adatto per questo kit nell'ottica anche del futuro subwoofer.

Quindi:
- quale tipologia / marca / potenza di ampli necessito?
- Come si fà a valutare / testare l'usato?

Non mi serve qualcosa di "spinto" anzi tutt'altro.
La scelta di un unico ampli è legata ad esigenze sonore non eccessive, ad intenzioni di spesa non elevate e per occupare il meno spazio possibile nel cofano posteriore.
Ad esempio come dimensioni (158x44x142mm) & spesa per me l'ideale sarebbe:
Monacor NANO-2001

Il subwoofer cilindrico mi piace per motivi di spazio e per la semplicità di fissaggio/rimozione requisito per me imprenscindibile.

Rispondi

#16
(10-02-2012, 00:44 )andrea86 Ha scritto: Immagginavo che quel tipo di amplificatore non fosse buono.

Però siccome sono un totale inetto in queste tematiche sono un papabile pollo a cui gli potrebbero rifilare una fregatura.

Quindi essendo che non ne capisco di amplificatori / ohm / canali / finale / rms / nominale volevo chiedervi come orientarmi e come giudicare.

Per come sto capendo mi servirebbe un amplificatore a tre canali. In particolare due sono per alimentare l'anteriore e uno per un piccolissimo subwoofer (quelli rimuovibili di forma cilindrica fissati con cinghie elastiche). Giusto?
esperienza, e pazienza. ora compra il kit.. poi cominci a leggere varie recensioni di vari amplificatori. e quello che fà per te lo scoprirai da solo Smile di nomi ce ne sono un infinità.. ma non tutti son degni di essere chiamati amplificatori

E quando pensi di sapere qualcosa che ti accorgi di non sapere ancora niente..Rolleyes




car : alfa 147
sorgente :alpine cda 117 ri
ampli tw : audison vr 209 l.e.
tw : ml 280
ampli wf: orion hcca 250
wf: hv 165 xl x2
ampli sub : orion xtr 275
sub : orion cobalt


[Immagine: nzkkqu.jpg]
Rispondi

#17
(10-02-2012, 08:08 )giuseppel Ha scritto: esperienza, e pazienza. ora compra il kit.. poi cominci a leggere varie recensioni di vari amplificatori. e quello che fà per te lo scoprirai da solo Smile di nomi ce ne sono un infinità.. ma non tutti son degni di essere chiamati amplificatori
Ma come si fa a fare esperienza?? Io devo comprarlo e poi basta... non sono e non voglio diventare un appassionato di queste cose.

Faccio un esempi pratici che è meglio.
Ho trovato amplificatori usati in vendita nei pressi di dove abito io (benevento-caserta-napoli):
- STEG AQ 75.4x al prezzo di 130 euro.
- Infinity Ra 5004 al prezzo di 80 euro.
- Pioneer GM-3300T al prezzo di 60 euro (... a due canali...).

Sono buoni prodotti?
Come potrei valutare la bontà del prodotto?
E' adatto ai miei scopi?
Come posso testarne il corretto funzionamento?



Rispondi

#18
steg.
E quando pensi di sapere qualcosa che ti accorgi di non sapere ancora niente..Rolleyes




car : alfa 147
sorgente :alpine cda 117 ri
ampli tw : audison vr 209 l.e.
tw : ml 280
ampli wf: orion hcca 250
wf: hv 165 xl x2
ampli sub : orion xtr 275
sub : orion cobalt


[Immagine: nzkkqu.jpg]
Rispondi

#19
Non ho chiesto quale era il migliore ma
Come faccio a riconoscere il migliore? In base a quali caratteristiche?

e poi:
E' adatto ai miei scopi?
Come posso testarne il corretto funzionamento? (essendo usato...)

Rispondi

#20
ciao ti spiego una cosa, gli amplificatori si dividono in varie classi: A (detti anche high corrent amplificatori costosissimi ma anche qualitativi), AB (gli ampli più usati peri fronti anteriori e anche sui subwoofer e non richiedono carichi bassi per poter suonare ) D (usati sopratutto per i subwoofer, ma io ho pure un 4 canali in classe d e mi trovo benissimo, consumano poco e solo se li fai scendere di impedenza rendono al meglio)

poi: ricerca i watt in rms dichiarati, molt costruttori dichiarono le potenze rms a 14.4 volt, ma normalmente si suona a voltaggi inferiori e quindi i dati in rms si riducono del 30%, gli unici che mi vengono in mente sono gli steg, che rimangono costanti anche dai 11 volt in poi (corrente stabilizzata)


poi un altro parametro da controllare è il fattore di smorzamento: anche detto damping che viene misurato a 4ohm, in pratica serve a capire quanto l'amplificatore riesce a trattenere il cono nella sua sede, più è alto il valore piu la musica risulterà pulita e senza vibrazioni, alcuni amplificatori superano il fattore di 1000 ma sono costosi, accettabile è 250 a 4 ohm, tieni presente che piu si scende in impedenza (ohm) più l'amplificatore perde controllo

un altro parametro è i filtri: il filtro è la capacità dell'amplificatore di tagliare alcune frequenze, in genere si può trovare un passo basso LP (per tagliare le frequenze sotto un certo valore, serve per i sub) o anche un passo alto HP (per tagliare le frequenze sopra un certo valore

esempio lp impostato a 80 hz, vengono tagliate le frequenze al di sopra degli 80 hz, hp impostato a 120 hz vengono tagliate le frequenze al di sotto dei 120 hz, la presenza dei filtri è importante al fine di tagliare ogni componente al range di utilizzo accettabile, in modo di allungare la vita del ap, e sopratutto per un riproduzione musicale accettabile

un altra cosa è la pendenza filtro: serve per capire quanto rapidamente interviene il filtro sia HP che LP, un valore di 12db per ottava è l'ideale per woofer tweeter ecc, un valore di 18db per ottava è ottimo per subwoofer

un fattore da tenere in considerazione è la distorsione THD: uno dei dati più importati dell'amplificatore, esiste 1 sola scala che può dare sicurezza ed è la scala THD @1KHz a 4 ohm, questo significa che il rumore dell'amplificatore è misurato a 1000hz al massimo volume, valori intorno a 0,1 non sono accettabili meglio col doppio zero cioè 0,05 credo sia il minimo accettabile alcuni amplificatori arrivano anche a 0,01 ma costicchiano.

credo che ti sia stato utlile la scenta del amplificatore oltre al budget, si deve tenere in considerazione il tipo di impianto che si vuole, e inutile mettere sui miei sp audio un amplificatore da sound quality, perchè gli ap nascono per urlare e fare un pò di confusione, per te opterei per lo steg 75.4, un ottimo ampli molto versatile e pulito...
Rispondi



Discussioni simili
Discussione Autore Risposte Letto Ultimo messaggio
  Nuovo impianto su Audi a3 quali componenti diavolettoverde 18 4.652 25-05-2021, 23:54
Ultimo messaggio: waterballoon2
  Griglie woofer anteriori per la mia alfa nico156 17 3.127 24-05-2021, 18:09
Ultimo messaggio: waterballoon2
  consiglio acquisto altoparlante per Fiat panda anteriori e posteriore D_evil91 0 878 01-11-2018, 07:03
Ultimo messaggio: D_evil91
  Consigli per casse anteriori ~Daniele~ 15 4.560 23-12-2017, 19:59
Ultimo messaggio: ~Daniele~
  quali tweeter?? eldan 3 1.641 18-09-2017, 00:43
Ultimo messaggio: Maverix

Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione:
1 Ospite(i)

Powered by MyBB, © 2002-2022 iAndrew & Melroy van den Berg.