Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
EASCA... O NON EASCA..??
#1
sgrunt.

Angry 

vado a leggermi il regolamento EASCA, per definire gli eventuali aggiustamenti da apportare alla twingo, e...

e scopro che, per il tipo d'impianto che sto realizzando, ovvero con un DAC esterno non car... e un pre valvolare autocostruito, sarei costretto a partecipare in categoria PROFI.

.. embè... direte voi...

il fatto è che vado a vedere un pò i competitor della categoria; un festival di F1 status, PXA-h900, bewith, HV20, bit one, velodyne....e chi più ne ha più ne metta.

e dovrei competere contro tali mostri...con il mio sistemino da 4 soldi..??

sob.

Sad
Rispondi

#2
Nascondilo da qualche parte e fai finta di non averlo
Annuncio a tutti i membri:
se sei di Bologna e hai spazio per lavorare (garage, giardino, ecc.) contattami:
io potrei terminare finalmente il mio impianto, e in cambio aiutarti per il tuo Big Grin
Rispondi

#3
É una cosa normale, purtroppo.
Infatti l'obiettivo mio personale non sarà vincere, ma stupire.

Se già ci scapperà un "apperò" da qualche giudice di spessore, sarò contento!








Rispondi

#4
Partecipa dai
[Immagine: i4nx9l.jpg]
Rispondi

#5
Io dico che potresti stupire, quoto Marco. Pur capendo il tuo (non so come definirlo, sgomento? disappunto?), cosa fai ora? "Mai mollare" è uno dei motti che conosci bene...

Ti capisco, quegli esempi citati sono dei "titani"...
Il mio impianto wip:

Pioneer Dex P99RS
Alpine 3558 B&G Neo8
Alpine 3545 FaitalPRO 8pr200
Rf Punch 700S ???

Installatore: il sottoscritto

SPECIAL GUEST:
Progettazione: Massimo Conter (alias Maxtarget)
Supporto tecnico: Dario Di Massimo (alias RatInACage)
Rispondi

#6
(12-11-2014, 05:14 )maxtarget Ha scritto: sgrunt.

:@ 

vado a leggermi il regolamento EASCA, per definire gli eventuali aggiustamenti da apportare alla twingo, e...

e scopro che, per il tipo d'impianto che sto realizzando, ovvero con un DAC esterno non car... e un pre valvolare autocostruito, sarei costretto a partecipare in categoria PROFI.

.. embè... direte voi...

il fatto è che vado a vedere un pò i competitor della categoria; un festival di F1 status, PXA-h900, bewith, HV20, bit one, velodyne....e chi più ne ha più ne metta.

e dovrei competere contro tali mostri...con il mio sistemino da 4 soldi..??

sob.

:(

Se gli oggetti sono nella "Mani giuste" ci si fa strada comunque..

Ci sono tante alternative (in concomitanza della scelta giusta degli oggetti e componenti) altrettando valide ed anche meno costose..

Basta fare i collegamenti giusti...;-)

Ad esempio, io potrei volendo anche superare il sistema di lettura e conversione hx, con un semplice lettore md (stile bewith) di una famosa casa tedesca (costo 70 €) ed andare in collegamento ottico tramite un mini dsp (costo c.ca 220€) sul quale potrei attaccarci fino a 4 convertitori esterni separati (m2tech ad esempio sono favolosi).. ed il gioco è fatto..


Il sistema doppio dac burr brown a 96khz di oramai 10 anni fa, (se pur validissimo) darebbe già surclassato, poiché la tecnologia va comunque avanti..;-)

Emanuele
SORGENTE MCINTOSH-CLARION Hx-D2
MONOLITHIC MSI GOLD CLASS A AS/50.2 ---->BEWITH CONFIDENCE C-50/CUPS G-50
MONOLITHIC MSI GOLD100-->MIDWF BEWITH A130II/G-130
MONOLITHIC MSI R/3004 ---> SUBWF BEWITH CONFIDENCE C180II/G-180

Rispondi

#7
Per quanto può essere strano, il sistema di lettura con una sd è superiore agli elaboratori digitali a laser (che hanno più dispersione) e non perdono niente poiche' bin esiste alcuna elaborazione ed è più diretto..


Emanuele
SORGENTE MCINTOSH-CLARION Hx-D2
MONOLITHIC MSI GOLD CLASS A AS/50.2 ---->BEWITH CONFIDENCE C-50/CUPS G-50
MONOLITHIC MSI GOLD100-->MIDWF BEWITH A130II/G-130
MONOLITHIC MSI R/3004 ---> SUBWF BEWITH CONFIDENCE C180II/G-180

Rispondi

#8
Vieni MAX che ci divertiamo Big Grin la tua situazione e la stessa che o con la Focus.
Rispondi

#9
quello che è evidente, è che io non ho intenzione di processare attivamente alcunchè.

perchè snaturerei la filosofia progettuale del sistema, e anche le mie personali convinzioni.

le cui cose, inevitabilmente cozzano contro la logica di partecipare ad una categoria dove è fin troppo chiaro che i processori e la componentistica di livello high end, la fanno da padrone; basta leggere le valutazioni sull'immagine sonora; quanti punti si possono prendere (o perdere).

di installare un processore sulla configurazione esistente, non ne ho assolutamente intenzione; che senso avrebbe, utilizzare una sorgente in ottico, passare il segnale in u convertirore e pre esterni, per poi iniettare il tutto in una ulteriore conversione a/d-d/a??

in quanto a stupire, cari Marco e Roby....

tu puoi stupire a livello di resa acustica, colui che non si aspetta che un sistema low cost possa suonare a certi livelli; ma quando (ed è palese nel caso di Roby..) cominciano a mancarti quei 20-30 o più punti rispetto ai capolista delle categorie in cui partecipi, la tua opera rimane un esercizio di stile. tant'è che Roby sta già valutando i futuri upgrade, perchè il suo sistema low cost, pur apprezzatissimo da giudici e pubblico (Massimo Carusio, in arte "disco", è uno degli "orecchi più fini" che gravitano in ambito SQ... ricevere complimenti da lui, non è da tutti), è cmq molto, molto vicino al suo oggettivo limite.

essendo un operatore del settore, e lo sapete meglio di me... la gente (perlomeno quelli che potenzialmente possono diventare clieti e poi competitors) quarda chi vince, non chi... stupisce ma perde.

chi si ricorda i nomi dei secondsi classificati ai mondiali di calcio, alle olimpiadi, alla finale Emma europa del 2010... etc??

come mai la gente conosce e ricorda le mercedes del buon "nonno" Antonio Bortolin... e nessuno parla dell'auto di Amilcare Morea?

forse perchè il primo ha fatto incetta di titoli europei, e il secondo, infilato nel ginepraio di una categoria bestiale... ha collezzinato stupendi onorevoli... secondi posti? eppure, personalmente ascotai entrambe le auto a monza, nelle medesime condizioni di gara, di clima, etc... e l'auto di morea mi impressionò per il coinvolgimento emotivo che trasmette... un'auto dalla quale non vorresti più scendere.

bisogna essere realisti. così com'è concepito, il mio sistema non ha speranza alcuna di potersi battere alla pari con sistemi il cui solo binomio sorgente-processore, costa come l'intero mio impianto.

e non ho certo voglia di togliere il trittico, per installare una P80 (per esempio), solo per passare a categorie inferiori.

vorrà dire che quando le finanze me lo permetteranno, adotterò anche io componenti di livello superiore; abbandonerò l'attuale configurazione "sorgente-dac-pre" per passare a una unità di lettura di musica liquida, con un processore di alto livello.
Rispondi

#10
(12-11-2014, 09:59 )nuccio hi-fi Ha scritto: Se gli oggetti sono nella "Mani giuste" ci si fa strada comunque..

Emanuele

fino ad un certo punto.

Roby (titanic) ne è l'esempio.

pur ben concepito, realizzato e tarato, il suo progetto è praticamente arrivato. anche insistendo in taratura e orientamenti, potrebbe recuperare 4,5... forse 10 punti. ma il gap è più del doppio.

per quanto valido possa essere, per dirne una, il box e il trasduttore usati come sezione sub (abbiamo stupito molti... con un hertz di prima fascia, è vero...), come si può realisticamente pensare che possa anche solo avvicinarsi per precisione, definizione, fuoco... ad un velodyne servocontrollato..??

solo uno dei tanti esempi che possiamo fare.
Rispondi



Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione:
10 Ospite(i)

Powered by MyBB, © 2002-2022 iAndrew & Melroy van den Berg.