Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Amplificatore combo per chitarra si spegne dopo aver emesso un forte colpo (Davoli)
#1
Buongiorno a tutti,

Sono da un po' di tempo il proprietario di un Davoli Professional 120/32, amplificatore del quale nessuno pare conoscere l'esistenza.
Diciamo che non è stata una convivenza troppo felice, in quanto ha fin da subito presentato il problema che in seguito vi descrivo.

In pratica dopo un po' di tempo dall'accensione (e senza una regolarità apparente) l'amplificatore emette un forte schiocco, dopodiché non emette più alcun suono. Per rimetterlo in funzione devo quindi spegnerlo e riaccenderlo.
Dopo aver premuto il pulsante di spegnimento però l'amplificatore emette un bizzarro suono, del quale allego un link a soundcloud (il file audio rappresenta solo il rumore emesso dopo la pressione del tasto di spegnimento).

Suono su soundcloud

Purtroppo è un amplificatore vecchio, di cui nessuno pare sapere nulla, di cui nulla si trova sulla rete (fuorché i miei post, vani).
Transistor, nessuna schematica.
Ho contattato la Wilder Davoli per saperne di più: nessuna risposta.
Ho chiesto nel gruppo Facebook dedicato allo stesso brand, ma sembra che questo ampli sia caduto dalla luna Smile
Che dite, lo butto?
[ho anche considerato l’ipotesi di recuperare cono e struttura, rimuovendo l'elettronica, così da usarlo solo come altoparlante...]


Ringrazio chiunque sia così gentile da aiutarmi.
Rispondi

#2
Ma si tratta di un valvolare?, si può revisionare, sostituire qualche tubo, insomma si può mettere a posto, i da voli professional erano ricercati, posta qualche foto
Rispondi

#3
(28-01-2021, 01:54 )giulio63 Ha scritto: Ma si tratta di un valvolare?, si può revisionare, sostituire qualche tubo, insomma si può mettere a posto, i da voli professional erano ricercati, posta qualche foto

è un amplificatore a stato solido. Anche per questo motivo sono un po' reticente dal farlo vedere a qualcuno...
Allego alcune immagini su Google Drive.
Rispondi

#4
Perché mai, capisco che è un po datato ma è sempre un combo da 100 e passa watt con un cono da 12, la parte pre è separata dal finale, insomma, se per te non vale nulla non ci spendere nulla, vendilo come difettoso
Rispondi

#5
(28-01-2021, 04:09 )giulio63 Ha scritto: Perché mai, capisco che è un po datato ma è sempre un combo da 100 e passa watt con un cono da 12, la parte pre è separata dal finale, insomma, se per te non vale nulla non ci spendere nulla, vendilo come difettoso

Quando l'ho comprato ero entusiasta di entrare in possesso di un vecchio Davoli  Smile
Le opzioni che mi proponi le condivido. Diciamo che se fossi sicuro dell'intervento di riparazione e di non spendere l'equivalente del costo di un ampli analogo per farlo riparare allora andrei subito in quella direzione.
Purtroppo da quello che ho capito, senza schematiche, o non te lo prendono oppure non c'è alcuna certezza sul risultato (o sbaglio?)


Per quanto riguarda la vendita, non ho visto sui vari negozi online Davoli di questa serie e nemmeno Davoli a stato solido. La mia impressione è che non ci sia molto interesse (in particolare poi se non funziona...).

Sono completamente perso Smile , non sapendo né il valore, né il costo di una riparazione. Approfitto ancora della tua esperienza, se hai voglia di rispondermi. Intanto grazie mille della disponibilità.

L'idea di buttarlo l'ho lanciata un po' così... Non l'ho fatto con leggerezza: avevo grandi aspettative da questa bestiola Undecided
Rispondi

#6
Non so che strumento suoni ma sai benissimo che un combo da 100/150 watt con cono da 12 di media qualità, senza andare su schifezze che alla prima plettrata si vaporizzano, ci vogliono 200/250 euro, ed arrivare a pagare una somma del genere per una revisione mi sembra esagerato, se così fosse sarei straricco da un bel po, ora non so di che zona sei ma un riparatore lo cantatterei, anche perché si tratta della solita elettronica, non è che siccome è un ampli per chitarra o basso è diverso dalle altre tipologie, anzi, per certi versi è pure più semplice di un ampli hifi, niente pippe con la distorsione, slew rate, damping factor eccetera, quindi valuta tu, certo che se vuoi tenerti cassa e cono e rifare l'amplificatore, a stato solido ci stai, ma valvolare la vedo dura, in laboratorio ho un vecchio peavey backstage da parecchio tempo perché il proprietario lo aveva fuso, siccome era un ricordo da ragazzo mi ha ammollato la rogna che non ti dico, prima a mosfet, poi classe d, mo valvolare ma lo spazio fisico è quello che è, insomma non butterei il davoli fossi in te
Rispondi

#7
Grazie mille Giulio. Adesso ho di nuovo speranza Smile
In un modo o nell'altro cercherò di rimettere in piedi questo Davoli.
Come avrai capito sono alle prime armi, non sarei mai andato a comprarmi un vecchio ampli con problemi se non fosse stato che me lo ha proposto un vicino di casa (e che rispetto al mio combo da 10 W, il suono non poteva che essere migliore  Big Grin ).
Buona fortuna per il Peavey  Smile
Rispondi



Discussioni simili
Discussione Autore Risposte Letto Ultimo messaggio
Information Consiglio amplificatore per casse "Cabasse Minorca MC40" BassBoost 6 816 08-12-2021, 05:41
Ultimo messaggio: megane
  CONSIGLIO ACQUISTO AMPLIFICATORE Chrisma 2 532 02-04-2021, 19:28
Ultimo messaggio: Chrisma
  PROBLEMI AMPLIFICATORE TECHNICS SE-CA10 aroma.tdm@gmail.com 1 562 22-02-2021, 00:02
Ultimo messaggio: rs250v
  Amplificatore da abbinare ad altoparlanti Claudio2988 10 929 05-01-2021, 19:54
Ultimo messaggio: giulio63
  Amplificatore per giradischi riccing 2 957 30-10-2020, 03:09
Ultimo messaggio: Nikki

Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione:
1 Ospite(i)

Powered by MyBB, © 2002-2022 iAndrew & Melroy van den Berg.