B&O H5 Auricolari, auricolari bluetooth per audiofili

B&O H5 Auricolari, auricolari bluetooth per audiofili

Auricolari bluetooth (professionistidelsuono.net) - oggiIn commercio esistono auricolari bluetooth in grado di garantire prestazioni di alto livello disponibili sul mercato con una grande varietà di opzioni: ma come si può essere certi di trovare il prodotto più giusto per le proprie esigenze? Tra i migliori auricolari bluetooth rientrano senza dubbio i BO H5 in-ear da 18 grammi, mossi da 2 trasduttori da 6.4 mm e muniti di connettività bluetooth 4.2. La loro scheda tecnica riferisce di batterie capaci di assicurare ben 5 ore di durata.
Il packaging di questi auricolari non teme confronti: sia il design che la qualità dei materiali permettono di capire che si ha a che fare con un prodotto per appassionati audiofili. Oltre alle cuffie, all’interno sono presenti tre fermi per il cavo, che hanno lo scopo di rendere più stabili gli auricolari, e quattro misure di gommine auricolari in-ear. Oltre al libretto di istruzioni in diverse lingue, poi, si trova il cavo per la ricarica, che si caratterizza per un sistema di fissaggio magnetico, grazie al quale non ci sono prese né sportellini con cui fare i conti. La confezione comprende, ancora, un sacchetto in tessuto di piccole dimensioni, con tanto di fermo di chiusura ed elastico, e tre misure di auricolari Comply Sport Premium che propongono una spugna particolare, denominata SweatGuard, che si può deformare per fare in modo che le cuffie aderiscano alle orecchie nel migliore dei modi.
Uno degli aspetti più interessanti delle cuffie in questione è quello relativo all’estetica, ma d’altra parte il brand B&O ha già avuto modo di farsi notare in passato per la cura del design che contraddistingue tutti i suoi prodotti. A disegnare questi auricolari, per esempio, è stato il danese Jacob Wagner. Gli auricolari sul lato sinistro presentano il telecomando, grazie a cui si può gestire il volume e che permette di intervenire su tutte le funzioni per le quali il prodotto è predisposto. Il
led di notifica, che alterna una luce rossa, una luce blu e una luce bianca a seconda dei casi, si trova sull’auricolare sinistro.

I punti deboli

Qualche imperfezione si può notare, invece, dal punto di vista dell’indossabilità, in particolar modo per ciò che riguarda la stabilità. Sono in molti a utilizzare gli auricolari bluetooth mentre praticano jogging o comunque mentre si dedicano a una particolare attività fisica o sportiva, ed è facile intuire che nel movimento le cuffie devono essere in grado di rimanere al proprio posto e di restare ancorate alle orecchie. Purtroppo ciò non avviene con le B&O, al di là della peculiarità della
spugna SweatGuard che, nel momento in cui viene premuta, si assottiglia in modo tale da facilitare l’inserimento degli auricolari nelle orecchie.
Nel momento in cui vengono utilizzate in un ambiente esterno, le cuffie sono in grado di assicurare una perfetta soppressione dei rumori, complice il volume alto (anche se ciò dipende dal dispositivo che si utilizza per l’ascolto della musica). Non ci sono recriminazioni possibili nemmeno per quel che concerne la qualità del suono, che si dimostra vigoroso e ricco, valorizzato dalla buona profondità dei bassi. L’isolamento con i gommini fa sì che la pressione sonora nell’orecchio
cresca in modo significativo, il che fa apparire il volume più alto di quanto non sia.
Infine, la gestione dei comandi è molto semplice: per rispondere a una telefonata è sufficiente schiacciare il tasto Main, mentre per mettere giù basta tenerlo premuto per un paio di secondi.

Toccando questo tasto due volte, invece, si può attivare o disattivare la modalità Mute, oppure cambiare la fonte audio, passando dalle cuffie al telefono o dal telefono alle cuffie.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *